Pubblicato il 7 Settembre 2018

Corna da rientro: se in vacanza avete litigato, a settembre avrete più probabilità di essere traditi

 

Boom di iscrizioni su Gleeden: più di 7 italiani su 10 cercano online incontri extraconiugali da quando sono rientrati dalle vacanze.
Per il 35% è perché le vacanze hanno messo in crisi la coppia.

 

Poche cose nella vita sono certe come quelle che accadono, immancabilmente, a settembre: la vendemmia, la riapertura delle scuole e le corna da rientro.

Anche quest’anno, infatti, il rientro in città coincide globalmente con la crisi delle coppie di lungo corso. Secondo uno studio made in UK, almeno 1 matrimonio su 10 entra in crisi dopo le vacanze estive. Ma se nel resto del mondo si divorzia o ci si separa, gli italiani preferiscono farsi l’amante.

Il fenomeno viene registrato puntualmente da Gleeden, il più importante sito per gli incontri extraconiugali in Europa con oltre 4.3 milioni di membri iscritti, che dall’inizio del mese ha già visto un aumento delle iscrizioni giornaliere del +287% rispetto a quelle registrate nei mesi estivi (luglio e agosto). Addirittura più di quanto registrato gli anni precedenti nello stesso periodo.

Non solo, il traffico sul sito è aumentato di +315% dallo scorso 27 agosto, giorno che ha segnato il rientro in ufficio della maggior parte degli italiani. Ciliegina sulla torta, sono le donne ad essere le più attive, sia in termini di nuove iscrizioni che per numero di accessi.

Ma perché le vacanze estive finiscono in dramma per le coppie italiane? Un survey condotto sulla piattaforma su un campione di 2.815 infedeli* rivela l’amara verità. Il 72% si è iscritto a Gleeden o aggiornato il profilo proprio al rientro dalle vacanze; il 38% perché stufo del partner e desideroso di una pausa, il 24% perché in un momento di crisi, l’11% proprio perché, se non di persona, almeno nella testa, ha già scritto la parola fine sul proprio rapporto.

Le vacanze per gli infedeli di Gleeden sembrano infatti essere state tutto fuorché rilassanti: il 37% ha litigato con il partner quasi tutti i giorni, in particolare su temi come i soldi (23%), le attività giornaliere (16%), logistica e spostamenti (11%), o semplicemente per il troppo tempo passato insieme (9%). Le vacanze più stressanti sono quelle in famiglia (36%), ma anche quelle all’estero sembrano essere state deleterie per la coppia (23%). Meglio andare in vacanza con gli amici. Forse non gioverà all’intimità, ma avrete sicuramente più probabilità di non ritrovarvi cornuti a settembre!

 

*Sondaggio online condotto su Gleeden.com dal 27 agosto al 4 settembre 2018 su 2.815 utenti italiani iscritti al sito.