Pubblicato il 28 Maggio 2020

L’erba del vicino è sempre più verde: il 31% delle donne infedeli ha già avuto un’avventura con il vicino di casa

 

Secondo uno studio condotto da IFOP e commissionato da Gleeden, la più famosa piattaforma per gli incontri extraconiugali in Europa con oltre 6.8 milioni di utenti attivi, il 42% dei tradimenti avviene con qualcuno che si conosce di già: amici, colleghi e conoscenti finiscono spesso per diventare qualcosa di più, se ci sono le condizioni giuste. Ma quanti tra questi appartenenti all’“inner circle” abitano anche a un passo da noi?

In occasione della “Festa dei Vicini” (European Neighbours’ Day) in arrivo questo weekend, Gleeden ha voluto chiedere alla sua community di infedeli in quanti avessero già buttato l’occhio verso la porta accanto e si fossero concessi una liaison con il vicino (o la vicina) di casa.

Il vicino (o la vicina) di casa, un sogno proibito per le coppie sposate…

Vicini di Casa, Desperate Housewives, The Girl Next Door … la moltitudine di relazioni che si sviluppano tra i vicini di casa hanno ispirato e continuano a ispirare screenplayer e sceneggiatori di tutto il mondo. È vero, i vicini – soprattutto quando sono coetanei o più giovani – hanno il potere di incuriosirci, affascinarci e, talvolta, attrarci! E se alcuni semplicemente optano per un atteggiamento di educata cortesia, per altri la simpatia può trasformarsi in una vera amicizia, con risvolti che possono tingersi di rosa. Il 62% delle donne di Gleeden dichiara, infatti, di aver già fantasticato su uno dei propri vicini di casa, cosi come il 71% di uomini.

…ma anche una solida realtà!

Finché rimane una fantasia, non c’è niente di male nel sognare momenti bollenti con il proprio vicino (o vicina) di casa. Ma in quanti lo hanno fatto realmente accadere? Questa volta, le donne sono le più audaci: il 31% delle signore sposate iscritte alla piattaforma afferma di aver già avuto una relazione con il vicino di casa! Una percentuale decisamente più alta rispetto alla controparte maschile: “solo” un 23% di uomini sposati ha infatti rischiato un’avventura con la ragazza della porta accanto. A quanto pare preferiscono mettere più distanza possibile tra la moglie e l’amante!

Ma quanto dura la passione?

Per gli uomini, i più intimoriti al pensiero di avere moglie e amante a pochi metri di distanza, la formula “one night stand” sembra quella che va per la maggiore: la maggioranza di essi (62%) rivela infatti di non essere andato oltre all’avventura di una notte (o di una mattina, o di un pomeriggio). Al contrario, alle donne la comodità di avere un’avventura nel palazzo non dispiace affatto e si concedono il lusso di relazioni più durature, di qualche settimana (47%) se non addirittura di qualche mese (14%).

Il rischio c’è…

Se un’avventura bollente con il vicino (o la vicina) di casa sembra un’idea alquanto eccitante, non di meno si rivela particolarmente rischiosa. Il 36% di uomini e il 29% di donne ha ammesso infatti di essere stato poi scoperto dal coniuge. Insomma, non proprio una buona idea… Meglio quindi affidarsi alla tecnologia e usare Gleeden per geolocalizzare le proprie avventure piccanti… vicine, ma non troppo!

 

*Sondaggio online condotto su Gleeden.com dal 19 al 25 maggio 2020 su un campione di 5.726 iscritti al sito.